•  

Energia per uno sviluppo sostenibile

Agroenergia

Verso i nuovi scenari dell'energia del futuro

Con oltre 2.000 ettari di pioppo a ciclo breve realizzati nell'area del nord est italiano, Biomass Green Energy è impegnata al raggiungimento di nuovi importanti traguardi.

Gli incentivi recentemente approvati a favore delle centrali elettriche della potenza inferiore ad 1 MWe, che prevedono un prezzo omnicomprensivo di vendita di 0,28 euro per KWh prodotto, favoriranno in via definitiva l'affermazione delle coltivazioni legnose a ciclo breve a destinazione energetica.

Numerosi nuovi piccoli impianti a biomasse sono in corso di progettazione e realizzazione; nel medio e breve periodo ci si attende quindi un forte innalzamento della domanda, con un conseguente aumento del prezzo del legno.

Senza voler sostituire la produzione dell'alimentare, l'agricoltura italiana potrà quindi contare su una coltivazione nuova, capace di produrre reddito migliorando l'ambiente.

Il mercato dell'energia ed in particolare quello delle rinnovabili, è poi in forte espansione; ciò significa che anche considerando il periodo di crisi che sta attraversando la nostra economia, gli investimenti potranno trovare un giusto riscontro.

Le nostre coltivazioni possono prevedere turni di raccolta biennali o quinquennali: obiettivo principale è il poter assicurare un buon livello di redditività di cui il mondo agricolo in questo momento ha assolutamente bisogno.

Agroenergia

Area riservata

 

News

vedi archivio »

  • Aiel
  • E
  • Fiper
  • Ideal Service